Piccolo Rifugio Verona – Residenze per disabili

Il Piccolo Rifugio per InVita un Sorriso ormai, più che un intervento, direi che è diventato l’incontro fra amici. Un incontro fisso, atteso, contagioso.

Fisso, perché come dicevo, ci andiamo regolarmente ogni mese, di domenica pomeriggio;

atteso, perché i nostri amici del Piccolo Rifugio, Luigina, Tania, Jessica, Erica, Girolamo, Cinzia, Daniela, Francesca, Gianluca, Graziella, Daniela, quando sanno che arriviamo noi, sono sempre impazienti di vederci. Anche qui proponiamo un tema ad ogni incontro, e anche qui leggiamo cose divertenti, poesie brevi ed allegre e tanta, ma tanta musica che ormai è diventata la chiave per entrare nei cuori e nella mente anche degli amici costretti su una carrozzina.

Contagioso, ogni volta si verifica quella cosa strana che non sappiamo spiegare. Siamo noi a portare qualcosa a loro o sono loro a donare un mondo di cose buone a noi? Fattostà che quando andiamo via, ci sentiamo proprio come quando si lasciano degli amici, un po’ tristi, ma pieni di incontenibile felicità. E già pensiamo al prossimo incontro.

Con il Piccolo Rifugio, la nostra Associazione ha anche un altro rapporto molto stretto, quello del sostegno economico. Nel 2015 infatti, InVita un Sorriso ha sostenuto per intero la spesa di un sollevatore nuovo per gli amici disabili e quest’anno abbiamo assunto l’impegno di sostenere il costo degli incontri di ippoterapia che gli amici del P.R. stanno frequentando.

 

Condividilo dove vuoi!
Accessibilità
Accessibilità